Antonino Parrinello, sprint fino al podio della Milionaria Antonino Parrinello, sprint fino al podio della Milionaria
Antonino Parrinello, portacolori della Hopplà, ha battuto in volata Marcolin della Zalf Désirée Fior, conquistando la Gara Milionaria di Emanuela La Torre; foto Team Rodella... Antonino Parrinello, sprint fino al podio della Milionaria

Antonino Parrinello, portacolori della Hopplà, ha battuto in volata Marcolin della Zalf Désirée Fior, conquistando la Gara Milionaria

di Emanuela La Torre; foto Team Rodella 2000

Antonino Parrinello, sprint fino al podio della Gara Milionaria

La gioia di Parrinello e Marcolin sul podio finale

Al termine di una gara molto selettiva e faticosa, Antonino Parrinello, uno dei punti di forza del toscano Team Hopplà Truck Mavo, ha messo la sua firma in calce alla Gara Milionaria – Trofeo Marinio Silvano. Ha battuto allo sprint il suo compagno di fuga, il veneto Matteo Marcolin della Zalf Désirée Fior. Già dopo un giro almeno la metà dei corridori avevano alzato bandiera bianca, sotto la spinta dei numerosissimi tentativi di attacco.

Cronaca di gara

A metà del secondo dei tre giri, la fuga decisiva era iniziata dagli stessi Marcolin e Parrinello, assieme a Barindelli e Zamparella, Antonino Puccio e Capillo. I fuggitivi diventavano 18, ma nel corso del giro finale ripartivano all’offensiva i lodevoli Parrinello e Marcolin, che scollinavano assieme sul GPM di Montegiorgio e proseguivano indisturbati al comando fino al rettilineo d’arrivo di Montappone, dove l’alfiere dell’Hopplà regolava agevolmente il pur bravo allievo di Luciano Rui e Gianni Faresin.

Claudio Chiappucci posa a Montappone prima del via della Gara Milionaria

TuttoBici

TuttoBici

tuttoBICI è un mensile dedicato al ciclismo agonistico. Nato nel 1995, dal 2014 ha operato la scelta digitale. In libreria il 1° di ogni mese, dedica spazio a campioni e storie di tutte le categorie, dagli Esordienti ai Prof, raccontate da firme d’eccellenza

Read previous post:
Gran premio Capodarco, il podio a Mattia Cattaneo

Davvero da applausi il gesto atletico del talento bergamasco Mattia Cattaneo, che si è imposto in perfetta solitudine nella classica...

Close