L’ultima copertina di tuttoBICI, dedicata all’on. Roberto Formigoni, ha suscitato reazioni e commenti tra i nostri lettori. Ecco i più significativi

Dopo la copertina su Formigoni, i commenti senza censura dei lettori

Ecco alcuni dei commenti approdati in redazione dopo la pubblicazione dell’ultima copertina del giornale, quella con l’Onorevole Formigoni.

Direttore, mi permetto di fare una osservazione… Una rivista di ciclismo che si rivolge agli appassinati di questo comunque meraviglioso sport avrebbe dovuto celebrare il trionfo mondiale della Bronzini! Dedicare una copertina a politici di professione di questi tempi lo trovo ripugnante! Perdoni la schiettezza.

Gianni Papa

Ho letto l’intervista del presidente Formigoni. Molto interessante e bella la risposta su Fanini. Essendo un simpatizzante delle battaglie di Ivano, concordo con il presidente quando dice che se oggi il ciclismo è un po’ più credibile è anche grazie a Fanini che troppe volte ha pagato a caro prezzo il suo temperamento. Bravo Formigoni e un plauso a Fanini che tanti vorrebbero fuori dal ciclismo per convenienza.

Bloom

Copertina vergognosa, la Bronzini bissa il titolo e in prima pagina mettete Formigoni.

powermeter

Bello l’articolo e la maglietta “Voglio più Italia”. Io aggiungerei anche sempre Italia al di là delle polemiche e degli scontri, guai se non ci fossero, saremmo tutti piatti.L’importante è che poi queste polemiche trovino sempre un punto di incontro.

extremo1

Ora Formigoni appassionato di bici mi è nuova, ma per andar avanti in politica si fa di tutto, ma proprio di tutto. Liberi voi di publicare una rivista con copertina con politico ridanciano di turno. Liberi di noi di disapprovare.

Sorpeppe

Premetto che d’istinto avevo pensato di non comprare il giornale vista la copertina che avete fatto, ma la curiosità ha avuto la meglio. Ne valeva la pena e non solo per l’intervista a Formigoni: mi avete convinto e dico che ne valeva la pena.

Claudio Biffi – Milano