Davide Girlanda, corridore veronese della Cicli Campagnari, ha imposto la sua legge allo sprint del Gp di San Vigilio 2011

di Emanuela La Torre; foto Team Rodella 2000

Davide Girlanda re del Gp di San Vigilio per il 2011

Quello di San Vigilio è uno di quegli appuntamenti ai quali i corridori tengono in modo particolare. Quando vai a correre in terre nelle quali ci sono passione e amore per il ciclismo, i corridori infatti sentono nei muscoli e nelle vene una scarica di adrenalina speciale. Ed è stato così anche quest’anno in terra bresciana dove i tanti appassionati scesi sulle strade hanno potuto assistere ad una gara davvero spettacolare ed emozionante. A conquistare il successo alla fine è stato il ventiquattrenne veronese Davide Girlanda.

Portacolori del team Cicli Campagnari, che allo sprint ha regolato Stiven Fanelli (Delio Gal lina S.Inox), evidentemente abbonato al secondo posto a fine giugno, visto che pochi giorni prima il bresciano si era piazzato secondo anche nel campionato tricolore Élite in Sicilia.

Come sempre inappuntabile l’organizzazione firmata dagli sportivi di San Vigilio la cui gara, giunta alla 54a edizione, si merita ormai ampiamente il titolo di “classica” ed il cui impegno è stato davvero encomiabile nel regalare alla città e ai tifosi un’altra grande giornata di sport, l’ennesima di una storia che continua nel nome della passione e dell’amore per lo sport del ciclismo.

Ancora una volta Stiven Fanelli è stato protagonista in una corsa svoltasi sulle strade di casa, anche se ha dovuto accontentarsi del secondo posto

Gp Sportivi di San Vigilio, (Bs) – 26 giugno 2011

  1. Davide Girlanda (Cicli Campagnari) km 141 in 3.14’, media 43,827 kmh 
  2. Stiven Fanelli (Delio Gallina S.Inox)
  3. Michele Foppoli (Delio Gallina S.Inox)
  4. Michele Simoni (Lucchini Maniva Ski)
  5. Vincenzo Bernardelli(Lucchini Maniva Ski)
  6. Attilio Nichele (Marchiol Site Tassullo)
  7. Andrea Palini (Gavardo Tecmor)
  8. Renzo Zanelli (Egidio Logistica)
  9. Davide Bettinsoli (Lucchini Maniva Ski)
  10. Nathan Pertica (Delio Gallina S.Inox)