Financial Bike: vi spieghiamo la finanza con le metafore del ciclismo Financial Bike: vi spieghiamo la finanza con le metafore del ciclismo
Financial bike è il della nuova rubrica di tutto Bici. L’obiettivo è spiegare il mondo della finanza, investimenti e risparmi con le immagini che vi... Financial Bike: vi spieghiamo la finanza con le metafore del ciclismo

Financial bike è il della nuova rubrica di tutto Bici. L’obiettivo è spiegare il mondo della finanza, investimenti e risparmi con le immagini che vi sono più care: quelle del ciclismo

Financial Bike: vi spieghiamo la finanza con le metafore del ciclismo

Mantenersi in forma. È qualcosa a cui aspiriamo tutti. Siamo costantemente bombardati da messaggi che ci consigliano come mantenere la giusta forma fisica, quella “mentale”. Perfino come mantenere in forma le relazioni sociali. Ma quanto sono in forma i nostri risparmi e investimenti? Ecco la nuova rubrica per capire la finanza con le metafore del ciclismo.

A partire da questo numero, tutto Bici in partnership con AcomeA SGR propone ai lettori una rubrica che aiuta a de mistificare la finanza personale. La squadra di esperti di AcomeA, è specializzata da più di venti anni nell’affiancare i risparmiatori e consigliarli nelle scelte di investimento. Ed è pronta a raccogliere le vostre domande e richieste di consigli.

La nuova rubrica Financial Bike

Condividendo informazioni puntuali e chiare, aiuteremo il lettore a capire come mantenersi finanziariamente in for ma. Attraverso le molte salite e discese dei mercati finanziari.

A prima vista distanti, il mondo della finanza personale e quello della bicicletta han no molti punti in comune. Le salite in bicicletta, come quelle in Borsa, possono entusiasmare. Tuttavia per non rimanere senza “benzina” nelle gambe al momento del lo sprint, occorre scalarle attentamente, pedalata dopo pedalata. E anche nelle di scese, l’impegno e il metodo sono necessari, per controllarle con attenzione e prudenza.

Occuparsi dei propri investimenti con consapevolezza non è un’attività per iniziati

Proprio come nello sport della bicicletta, non occorre essere campioni per goderne i benefici. E con un po’ di allenamento, possono arriva re grandi soddisfazioni.

Non sono tempi facili per parlare di risparmio e in vestimenti. Soprattutto in un mo mento storico in cui anche ciò che davamo per scontato – la solidità degli Sta ti, la sicurezza della pensione – è messo seria men te in discussione.

Fortunatamente, così come per il ciclista che vuole progredire nella resistenza e nella forza, non è mai troppo tardi per riprendere il controllo del la propria vita finanziaria. Il mezzo conta fino a un certo punto. La differenza la fanno l’atleta e chi lo allena, attraverso programmi chiari ed efficaci. Anche controvento, con il giusto rapporto e senza forature.

Vi hanno proposto un in vestimento e volete vederci chiaro?

Parlatene con gli esperti di AcomeA, inviando una mail a: finbike@acomea.it

Per contattare AcomeA: finbike@acomea.it

TuttoBici

TuttoBici

tuttoBICI è un mensile dedicato al ciclismo agonistico. Nato nel 1995, dal 2014 ha operato la scelta digitale. In libreria il 1° di ogni mese, dedica spazio a campioni e storie di tutte le categorie, dagli Esordienti ai Prof, raccontate da firme d’eccellenza

Read previous post:
Meno gare, meno morti. Ma allora la Federazione ciclisti a che serve?
Meno gare, meno morti. Ma allora la Federazione ciclisti a che serve?

Pier Augusto Stagi affronta i temi spinosi dell'ultimo periodo: si parte con una critica alla Federazione dei ciclisti, che cancella...

Close